LA NOTIZIA IN EVIDENZA!

I “LAB BASKET DAY” POSSONO ESSERE LA NOSTRA SOLUZIONE

DA LUGLIO scorso il “BASKET DAY” è nei progetti da mettere in atto per la soluzione dei probabili problemi causati dalla emergenza sanitaria che obbligherà le squadre a diverse burocrazie se non alla mancanza di un campo di gara (leggi sotto).
La prossima settimana contiamo di sottoscrivere accordi con diversi Enti della Regione nelle cui palestre organizzare, al sabato e alla domenica, i nostri “BASKET DAY”, concentramenti di gare atti a far giocare le squadre in sicurezza.
Questo sgraverebbe le società di molti ADEMPIMENTI e RESPONSABILITA’ che le linee guida impongono.

ANTICIPAZIONI SUL PROBLEMA PALESTRE IN REGIONE

Il 18 settembre è in programma una riunione in Regione con le EDR (ex UTI) dalla quale emergeranno le linee guida per la gestione e l’ASSEGNAZIONE delle palestre.
Tra gli altri punti l’ordine del giorno prevede la questione delle sanificazioni tra un turno e l’altro (che comporterà la certa riduzione dei turni stessi), la dovuta presenza in palestra della sala Covid19 e le regole di preferenze per le assegnazioni dei turni.
DIFFICILMENTE LO SPORT AMATORIALE NON SARÀ L’ULTIMO DELLA LISTA, DA QUI LA SOLUZIONE “LAB BASKET DAY”

ACCORDO LAB-FIP PER OTTIMIZZARE IL COSTO DEL TEST SIEROLOGICO

La Lega Amatori Basket, già sabato 5 settembre grazie ai buoni uffizi di Massimo Piubello responsabile anche dei campionati di I divisione, ha definito un accordo con la Fip Fvg per la gestione congiunta del rapporto con primaria organizzazione sanitaria allo scopo di limitare al massimo il costo del test sierologico per i propri tesserati, oltre al progetto di farli svolgere direttamente presso la struttura ove la squadra svolge la propria attività sportiva.

ARBITRO, FIGURA CENTRALE NELLA PROGRAMMAZIONE TECNICA SPORTIVA LAB

La figura dell’arbitro è da sempre indispensabile per l’attività sportiva in generale.
L’esperienza sul campo, anche in tale settore, del responsabile dei campionati LAB, Massimo Piubello, lo ha portato a voler far diventare l’arbitro quale centrale soggetto della programmazione tecnica sportiva della Lega

L’ARBITRO LAB

non deve perdere il suo ruolo e la sua autonomia tecnica di giudice della gara;
deve essere rappresentativo della Lega Amatori Basket attraverso la sua immagine e il suo comportamento (divisa ufficiale, puntualità, correttezza nel rapporto paritetico, totale applicazione della cultura sportiva);
deve rispettare i tesserati in modo anche superiore a quanto i tesserati lo rispettino;
deve saper interpretare il concetto alla base di un campionato amatoriale nel quale il principale obiettivo deve essere quello del divertimento e della aggregazione;
deve accettare il confronto con il tesserato sanzionato dal Giudice Unico qualora vi fosse il ricorso contro le sue segnalazioni di livello disciplinare.

UN BUON CAMPIONATO NASCE DA UN BUON GRUPPO ARBITRI

Ecco la lista dei (primi) Arbitri della zona sud/est che hanno aderito al progetto coordinato dal Responsabile Pierantonio Riosa:

ANTOLOVIC NIKI (ha arbitrato fino in 2a serie Slovena)
BAJIC BRANKO (2a serie Slovena)
CRNCIC GASPER (2a serie Slovena)
MARKOVIC ZORAN (3a serie Slovena)
PIROZZI LUIGI (serie B2 Italiana)
RIOSA PIERANTONIO (Lega Due Italiana)
RISTIC MARTIN (4a serie Slovena)
RISTIC SASO (4a serie Slovena)
TUNTAR GIACOMO (serie C silver Italiana)
VIGINI GIANFRANCO (serie C1 Italiana)
ZIGA RENER (Lega Uno Slovena)

DUE LOCALI DI TRIESTE I NUOVI PARTNER PER IL POST GARA

Sono la Pizzeria “di Napoli” e la hamburgheria “Antica Sartoria” i due locali del centro di Trieste che diventano “ritrovo ufficiale” delle squadre della Lega Amatori Basket che potranno usufruire degli sconti garantiti dal mitico titolare Peppe. Benvenuti “di Napoli”.